Splendido

Fabio | 17.02.2015

Io che non posso viaggiare materialmente, mi metto ogni giorno sul vostro mezzo, cui sono virtualmente abbonato. Ogni giorno mi siedo al mio posto e voi mi portate ovunque, con la mente, con il cuore e alla fine scopro che ci sono davvero, mi sembra di essere lì. Non solo in luoghi fisici, geografici, ma anche nella vita dei personaggi.

Nuovo commento