R: comunicazione

Pietro | 13.11.2013

Ciao. Quando scrivi che "La testa del turco rotolò per i vicoli e le corti della città vecchia, fino a conficcarsi nell'architrave di via Quercia", non spieghi poi cosa resti di questa leggenda nella suddetta architrave. Scontato forse per chi sta a Bari ma per gli altri è quasi...arabo!! Una foto sarebbe andata a puntino.

Nuovo commento