Agnone (fraz. Villacanale, IS)

Agnone (fraz. Villacanale, IS)

La scritta, di cui pubblichiamo la fotografia mandataci dalla signora Nicole Massanisso, consta in questo contesto di sole tre parole "Terriblis Locus Iste". La signora Nicole ci ha cortesemente segnalato la presenza della scritta nella chiesa parrocchiale di San Michele Arcangelo, nella più popolosa frazione di Agnone (IS), Villacanale, in Molise. L'edificio risale al 1813 ed è a navata unica; è lungo 18 metri, largo circa 7, altao 6.

La signora ci ha anche inviato un estratto da "Le feste di Agnone'' di Domenico Meo (Edizioni Palladino di Campobasso, 2001), di cui riportiamo brevi note salienti: "La storia di San Michele Arcangelo a Villacanale è accompagnata da una leggenda. Si narra che la statua del Santo risiedeva in una chiesetta sul Colle Sant’Angelo, nei pressi del bivio che da Agnone porta a Villacanale e Belmonte del Sannio. Puntualmente, però, appariva nel luogo in cui è situata l’attuale chiesa dedicata all’Arcangelo, costringendo i canalesi a riportarla nella chiesetta campestre. Secondo la leggenda sembra che il Santo desiderasse una chiesa fra due valloni e così fu. Questo accadimento si perpetuò per lungo tempo, fin quando, un bel giorno, decisero di erigere una cappella nel luogo dove la statua veniva spesso ritrovata e di nominare San Michele protettore della frazione".

Crediti: Nicole Massanisso (marzo 2013)